Élisabeth Gille – Un paesaggio di ceneri

0
Aggiungi la tua recensione

Élisabeth Gille – Un paesaggio di ceneri
Élisabeth Gille – Un paesaggio di ceneri

Descrizione

Prova a leggerlo in Ebook!

Prova ad ascoltarlo in Audiolibro!

Descrizione:

  • Sinossi: Ambientato nella Francia occupata dai nazisti nel 1942, il romanzo segue le vicende di Léa Lévy, una bambina di cinque anni separata dai suoi genitori e rifugiata in un convento. Attraverso gli occhi di Léa, testimone indiretta degli orrori della guerra, si narra la storia di sopravvivenza, di perdita dell’innocenza e della lotta contro l’obliterazione della propria identità.
  • Personaggi principali: Léa Lévy, bambina protagonista; Suor Saint-Gabriel, monaca del convento; Bénédicte Gaillac, amica di Léa e figlia di militanti nella Resistenza.
  • Chi narra la storia?: La storia è narrata in terza persona, focalizzandosi principalmente sulle esperienze vissute da Léa.
  • Dove si svolge la storia?: La vicenda ha luogo principalmente in un convento di Bordeaux, ma si inserisce in un contesto più ampio che include la Francia occupata dai nazisti.
  • Quando si svolge la storia?: Durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale, in particolare tra il 1942 e il 1943.
  • Stile letterario: Il romanzo presenta uno stile narrativo intenso e emotivo, capace di trasmettere la crudeltà della guerra attraverso gli occhi di una bambina. La narrazione riesce a ricreare un forte senso di luogo e tempo, immergendo il lettore nella Francia occupata.
  • Fa parte di una Saga?: No, è un’opera standalone.
  • Eventuali adattamenti televisivi o cinematografici: Non sono stati trovati riferimenti a famosi adattamenti televisivi o cinematografici al momento della ricerca.
  • Età e tipo di lettore: Adatto a un pubblico adulto, interessato alla storia del XX secolo, in particolare al periodo della Seconda Guerra Mondiale e alla tematica dell’Olocausto, oltre che a chi apprezza le storie di crescita personale e superamento delle avversità.

“Un paesaggio di ceneri” è profondamente radicato nelle esperienze personali dell’autrice, Élisabeth Gille, e nella memoria della sua famiglia, offrendo uno sguardo commovente e personale sugli effetti devastanti della guerra e dell’Olocausto su individui innocenti​​.

Informazioni aggiuntive

Scheda: Élisabeth Gille – Un paesaggio di ceneri

Autore

Editore

Genere

Sottogenere

Voce narrante

Terza persona

Ambientazione

,

Periodo

Recensioni (0)

Recensioni Utente

0.0 su 5
0
0
0
0
0
Scrivi una recensione

Non ci sono ancora recensioni.

Sei il primo a recensire "Élisabeth Gille – Un paesaggio di ceneri"

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura&Libri
Logo
Filter by Prodotto Sottogenere